P7M e Thunderbird

La funzionalità di gestione dei P7M, grazie alla nostra patch, è ormai all’interno di Thunderbird.

Per attivarla, si può agire manualmente come descritto in questo post nella sezione Procedura manuale.

Effettuata la variazione, questa sarà permanente in Thunderbird e verrà mantenuta anche con i successivi aggiornamenti del client di posta.

 

Due aggiornamenti

Grazie alle vostre segnalazioni, abbiamo:

  1. Risolto un problema della funzione Estrai Allegati che limitava il funzionamento al solo caso di protocollo IMAP. Grazie a Fabio Caruso e ad Andrea Bollo, Estrai Allegati funziona ora anche con le casella POP3
  2. Adottato il foglio di stile di AssoSoftware per la conversione delle Fatture Elettroniche dal formato XML al formato HTML (grazie al suggerimento del Dott. Domenico Galliano)

Le modifiche sono disponibili nella nuova BETA, scaricabile da  questa pagina.

Estrai allegati

 

Fattura Elettronica: Formato xml.p7m

Il formato xml.p7m (xml firmato digitalmente) è uno dei formati possibili di ricezione delle Fatture Elettroniche.

Nella nuova BETA 1.9.3, disponibile sempre in questa pagina, abbiamo introdotto le funzionalità per gestire questo tipo di allegati.

Di seguito, i passi per attivare la gestione degli allegati xml.p7m in ThunderPEC:

Installare OpenSSL: questo passo è solitamente necessario sui sistemi Windows. OpenSSL è già ‘preinstallato’ sui sistemi *nix o macos

Aprire le Impostazioni di ThunderPEC

tpec193.10

Selezionare l’eseguibile di OpenSSL (ad esempio, openssl.exe)

tpec193.11

Il path completo del comando openssl sui sitemi *nix e macos, può essere ottenuto digitando il comando which openssl

Una volta eseguite queste operazioni, ThunderPEC gestirà le Fatture Elettroniche in formato xml.p7m come quelle in formato xml, secondo quanto descritto nel precedente post.

 

ThunderPEC 1.9.3 BETA: Fattura elettronica

La nuova versione BETA 1.9.3 di ThunderPEC è disponibile per il download in questa pagina. In questa versione abbiamo introdotto le funzionalità per la gestione iniziale della Fattura Elettronica come descitte nel seguito:

La presenza di allegati relativi alla Fattura Elettronica sono segnalati dalla presenza del pulsante Fattura nella toolbar personalizzata di ThunderPEC.

tpec193.00

Premendo il pulsante Fattura, si apre la finestra contenente i dettagli della ricevuta. L’eventuale presenza del dettaglio della fattura è segnalata dalla presenza del pulsante Apri Fattura

tpec193.01

Utilizzando il tasto Apri Fattura, si passa alla visualizzazione del conetnuto della Fattura Elettronica. Premendo il tasto Salva PDF, è possibile salvare il contenuto della Fattura Elettronica in formato PDF.

tpec193.03

Un esempio della Fattura Elettronica in formato PDF è disponibile seguendo questo link.

ThunderPEC 1.9.2 BETA: verifica delle firme non valide

La nuova versione BETA 1.9.2 di ThunderPEC è disponibile per il download in questa pagina.

In questa versione abbiamo aggiornato la procedura di verifica delle firme non valide per certificato scaduto introdotta nella versione 1.6.0 di ThunderPEC

La modifica si è resa necessaria in seguito al cambio di Autorità di Certificazione, avvenuto a Febbraio 2017, da Baltimore ad Actalis.

Ricordiamo che requisito per l’utilizzo della funzionlità è la presenza di OpenSSL versione 1.0.1 o superiore nel PATH. La procedura di verifica delle firme non valide per certificato scaduto è descritta in questo post.

archive20_10

 

Risolto il problema sulla Colonna PEC

Grazie alla segnalazione di Stefano Baldoni (www.slpct.it), abbiamo individuato e corretto il problema della versione 1.9.0 di ThunderPEC sulla Colonna PEC.

Ringraziamo anche il team dei revisori delle estensioni di Mozilla Thunderbird, per aver rilasciato rapidamente la nuova versione 1.9.1.

Per eventuali bug o malfunzionamenti riscontrati in questa versione, contattare il supporto attraverso il menu ThunderPEC->Invia mail al supporto o scrivendo direttamente a supporto@pocketpec.it

ThunderPEC – Nuova versione 1.9.0

La nuova versione 1.9.0 è disponibile per il download sul sito degli addon per Thunderbird

Oltre ad essere compatibile con la versione 60 di Thunderbird, attaualmente in beta, questa release introduce:

chiudi finestra

Le istruzioni per l’installazione di ThunderPEC sono disponibili in questa pagina.

La procedura di configurazione di una casella di posta certificata è descritta in questa pagina.

ThunderPEC è compatibile con tutte le versioni di Thunderbird (Windows, OS X, Unix/Linux), con la versione Portable e con Icedove

Per eventuali bug o malfunzionamenti riscontrati in questa versione, contattare il supporto attraverso il menu ThunderPEC->Invia mail al supporto o scrivendo direttamente a supporto@pocketpec.it

ThunderPEC 1.9.0 BETA

La nuova versione BETA 1.9.0 di ThunderPEC è disponibile per il download in questa pagina.

Questa versione è compatibile con la versione 60 di Thunderbird (attualmente in BETA) e con le precedenti versioni.

In questa versione, all’interno della finestra delle Impostazioni è possibile modificare il comportamento di ThunderPEC al termine di una procedura di archiviazione (dal menu contestuale Archivia o dalla finestra Stato del Messaggio).

chiudi finestraSe il nuovo parametro è impostato al valore Si, ThunderPEC chiuderà automaticamente la finestra Archivia o Stato del messaggio alla pressione del tasto OK nel popup di fine operazione.

chiudi finestra

Il futuro di ThunderPEC

ovvero: Come disattivare gli aggiornamenti automatici di Thunderbird

In gergo mozilliano, ThunderPEC e molte altre estensioni per Thunderbird, sono estensioni di tipo legacy per come sono sviluppate e per la modalità che usano per interfacciarsi con il programma principale e con l’utente.

In Firefox, a partire dalla versione 57, le estensioni di tipo legacy sono state sostituite dalle webextension che utilizzano linguaggi e modalità di interfacciamento differenti rispetto alle estensioni di tipo legacy. Queste modalità hanno il vantaggio di essere comuni ai differenti browser presenti sul mercato (una webextension sviluppata per Firefox, può essere facilmente modificata per funzionare anche su Chrome o Opera e viceversa).

Per questo motivo, negli ultimi mesi, gli sviluppatori delle estensioni per Firefox hanno dovuto aggiornare i loro prodotti per uniformarsi alle nuove specifiche delle webextension.

L’aggiornamento da estensioni legacy a webextension non è sempre possibile poiché le estensioni di tipo legacy potrebbero utilizzare delle modalità di interfacciamento non più disponibili per le webextension.

Oggi, per Firefox, sono disponibili solamente le webextension mentre, per il client di posta di Mozilla, è possibile utilizzare sia le estensioni legacy che le webextension.

Ritornando a Thunderbird, la community che ruota intorno al suo progetto si sta interrogando sul futuro di questo programma e sulla sue possibili evoluzioni  e, ovviamente, uno degli argomenti sono le estensioni. Non sono state ancora prese decisioni in merito e, considerati i tempi di rilascio delle nuove versioni stabili di Thunderbird, riusciremo ad avvisarvi in tempo su eventuali decisioni che possono impattare su ThunderPEC.

Per evitare di scoprire che ThunderPEC o un’altra estensione non funzionano più a causa di un aggiornamento automatico di Thunderbird, vi consigliamo di disattivare la relativa funzionalità.

Dal menu Strumenti di Thunderbird, selezionate Opzioni

Oppure dal hamburger, selezionate Opzioni e, poi, Opzioni

Dalla voce Generale, selezionate il tab Aggiornamenti, abilitate Controlla aggiornamenti …… al posto di Installa automaticamente….  e, poi, premete OK per salvare il nuovo valore

www.pocketpec.it

ThunderPEC 1.8.6 BETA: Estrai allegati

Estrai Allegati è la nuova funzione  presente nella nuova BETA di ThunderPEC disponibile in questa pagina
Attraverso questa funzionalità, è possibile salvare gli allegati contenuti all’interno del messaggio originale (trasportato nell’allegato postacert.eml all’interno del messaggio di posta certificata).
Per utilizzare la funzionalità:
1) Selezionare i messaggi interessati

2) Premere il tasto destro del mouse, selezionare ThunderPEC e poi Estrai allegati

3) Selezionare la cartella in cui si vuole salvare gli allegati

4) ThunderPEC esegue la ricerca degli allegati all’interno dei soli messaggi di POSTA CERTIFICATA e ANOMALIA (le ricevute si ACCETTAZIONE e CONSEGNA sono automaticamente escluse dal processo di ricerca)

5) ThunderPEC salva gli allegati trovati durante la fase precedente

ThunderPEC numera gli allegati (il numero è inserito prima del nome del file) secondo l’ordine di visualizzazione del messaggio

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: